covid ospedali

Uno studio Covid spiega gli alti livelli di virus nell’ambiente ospedaliero

Un nuovo studio identifica alte concentrazioni di Covid nell’aria ospedaliera come possibile causa di infezione tra gli operatori sanitari Migliaia di operatori sanitari hanno perso la vita a causa della pandemia di coronavirus. Nella sola Italia si sono verificati 60 decessi tra gli infermieri e, secondo i dati pubblicati dalla Federazione nazionale per gli appalti…

Staphylococcus aureus

Come i batteri sviluppano la resistenza agli antibiotici

È noto che alcuni batteri e le infezioni che provocano sono molto difficili da combattere rispetto al passato, anche con alte dosi di antibiotici. Questo perché alcuni microrganismi sono in grado di sviluppare una resistenza specifica agli antibiotici. Certamente l’esempio più eclatante che ci viene in mente è quello associato al batterio Staphylococcus aureus denominato…

covid contagio in casa

Covid: come evitare di infettarsi in casa secondo il Cnr

Il Covid-19 si trasmette non solo per contatto diretto ma anche da goccioline di saliva nebulizzata nell’aria. Quindi come evitare di essere infettati in casa? Ecco i risultati di uno studio internazionale condotto, tra gli altri, da scienziati del CNR-Isac e pubblicato sull’International Journal of Environmental Research and Public Health. Come evitare le infezioni Cominciamo…

frutta ehg

Migliorare la shelf-life di frutta e verdura con la foto ossidazione idrata catalitica EHG

Al via un progetto di ricerca incentrato sulla tecnologia ‘foto ossidativa idrata catalitica’ come sistema di sanitizzazione delle celle frigorifere al fine di migliorare la qualità dell’ortofrutta e la sua shelf life nella sua vita post-raccolta. Il progetto – che è stato presentato in un webinar di stamattina, è coordinato da Italia Ortofrutta Unione Nazionale, sotto la direzione…

covid 19 inquinamento

Inquinamento e Covid-19: nuove prove scientifiche di un collegamento

Ci sono sempre più evidenze che indicano come inquinamento atmosferico e coronavirus siano collegati tra loro. Un nuovo studio dell’Università di Harvard suggerisce che le persone che sono esposte agli inquinanti atmosferici per lunghi periodi di tempo potrebbero avere maggiori probabilità di morire di Covid-19. Sebbene siano necessari ulteriori studi per dimostrare una relazione diretta,…

Il virus si diffonde nelle case, nei bar e nelle scuole in questo modo.

Il giornale spagnolo “El Pais” ha analizzato  tre tipologie di trasmissione del Coronavirus nell’aria indoor e ha spiegato le migliori pratiche che minimizzeranno il rischio di infezione. La rivista ha sottolineato che molti studi hanno dimostrato che parte dell’infezione da Sars-Cov 2 può verificarsi dopo uno stretto contatto diretto con persone positive al virus o…

coronavirus particelle nell'aria

Covid, le piccole particelle nell’aria rappresentano un grave problema

Le particelle possono restare nell’aria per un tempo che va da pochi minuti o più ore, poi possono raggiungere ogni punto della stanza e accumularsi. Nel laboratorio dell’Università del Maryland, gli scienziati stanno studiando i pericoli delle particelle in sospensione nell’aria che veicolano il virus Sars-Cov2. In laboratorio, le persone infettate dal virus si siedono…

Ruolo dell’argento nella resistenza batterica agli antibiotici

La resistenza agli antibiotici potrebbe rivelarsi un problema ancora più grave della pandemia Covid-19. L‘Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato l’allarme, dichiarando che entro il 2050 la resistenza batterica agli antibiotici potrebbe causare fino a 350 milioni di morti. Un uso sproporzionato e scorretto di antibiotici porta alla diffusione di batteri resistenti che non possono…